Ciao,

vorresti incrementare il numero dei clienti a cui fare servizi fotografici?

Vorresti aumentare il fatturato, crescere e guadagnare di più?

Come sarebbe se potessi avere la sicurezza di essere contattato costantemente dal web?

Sia che tu faccia servizi fotografici per matrimoni, aziende, newborn, gravidanza, still life o qualsiasi altra cosa, hai buone possibilità di dare una spinta alla tua attività attraverso la SEO.

In questo articolo ti darò 10 consigli gratuiti su come sviluppare la struttura del tuo sito web per ottimizzare il posizionamento sui motori di ricerca al fine di acquisire nuovi clienti.

Mi rendo conto che questo articolo sia un po’ tecnico, ma non so in quale altro modo parlare. Mi perdonerai per tutto ciò, vero? 🙂

Se riesci a mettere in pratica tutti questi consigli, potresti ricevere 20, 30, 40 richieste in più all’anno (chi lo sa quante? Sono infinite le variabili che influiscono sul risultato finale)

Cominciamo!

PREMESSA. Se hai un sito fatto con Wix o con un programma gratuito, è tutto molto più difficile 🙁

In questi programmi da due soldi o gratuiti ci sono degli script di codice che impediscono il posizionamento e performano il 50% di un sito fatto in WordPress.

Quindi assicurati di avere il sito fatto in wordpress, altrimenti tutto quello che ti dico qua sotto sarà in parte invalidato.

1. OTTIMIZZA IL TUO SITO WEB PER LE GIUSTE PAROLE CHIAVE.

Questa è la parte più importante, perchè senza un’adeguata analisi delle parole chiave non puoi fare i passi successivi. Tutta l’ottimizzazione ruota attorno una buona analisi delle parole chiave.

Il migliore strumento per fare un’analisi delle parole chiave è SEOzoom, un tool tutto italiano che mi consente di monitorare quello che succede costantemente su google nel mercato dei fotografi (parole chiave, posizionamenti, backlink, novità)

Durante i miei studi e le mie analisi ho capito che i clienti dei fotografi cercano i fotografi prevalentemente per le parole chiave:

  • “Fotografo matrimonio + località”
  • “Fotografo bambini + località”
  • e così via….

Ma non solo. Ce ne sono moltissime che rimangono nascoste ai più. Scovarle consente di fare un passo avanti per acquisire clienti nei confronti della concorrenza.

seozoom analisi parole chiave fotografo

Oltre a SEOzoom, per incrementare l’efficacia dell’analisi vai a cercarti manualmente i suggerimenti di google in fondo alla pagina delle ricerche.

fotografo commerciale suggerimenti parole chiave google

Questi 2 sono i modi principali. In aggiunta, io personalmente uso la fantasia, cercando di immedesimarmi nella mente di un cliente tipo che cerca un fotografo.

Con il passare del tempo e con l’esperienza ho scoperto che esistono un sacco di modalità con cui le persone fanno le ricerche su google.

2. ORGANIZZA IL PORTFOLIO DEI LAVORI REALIZZATI CON ORDINE.

Organizza il portfolio dei lavori realizzati con un ordine gerarchico in modo che le pagine contenitore passino autorità al resto delle pagine.

Dedica a ogni parola chiave una pagina.

Se infatti metti le parole chiave tutte nella stessa pagina potrai essere penalizzato dai motori di ricerca, in quanto verrai etichettato come SPAM (se vuoi approfondire “keyword stuffing”).

Devi gerarchizzarle con un criterio geografico, o per categoria principale, fino alle sottocategorie.

Accompagnato alla pubblicazione di lavori portfolio, questo consente a Google di capire che sei l’esperto di una determinata zona o di una categoria.

Inoltre assicurati che le pagine portfolio siano ben linkate tra loro. Metti i giusti tag e le categorie in base all’analisi delle parole chiave fatta precedentemente.

3. PUBBLICA, PUBBLICA E PUBBLICA.

Non ti stancare mai, ogni volta che fai un lavoro pubblicalo sul sito web mettendo 8, 10 foto e descrivendo brevemente cosa hai fatto. Il numero delle foto non è importante. L’importante è che lo fai con regolarità.

Lo so che è un impegno grosso, ma ti assicuro che se investi un’oretta a caricare i nuovi lavori sul portfolio, arriverai alla fine dell’anno che avrai accumulato un vantaggio competitivo enorme rispetto alla concorrenza.

La quantità (oltre che la qualità) è un elemento fondamentale per competere ad alti livelli.

4. DEDICA UNA PAGINA PER CIASCUN SERVIZIO E METTILA NEL MENU’.

Ad esempio, se ti occupi di:

    • fotografia di matrimonio,
    • fotografia di ritratti,
    • fotografia di bambini
    • fotografia di famiglia etc….

è importantissimo dedicare una pagina a ciascuno di questi servizi, in modo che Google non vada in confusione e capisca singolarmente quali servizi svolgi.

Poi inserisci queste pagine nel menù per facilitarne la reperibilità e la scansione al robottino di google.

5. SCRIVI ARTICOLI E DAI CONSIGLI AI TUOI CLIENTI.

Organizza una sezione blog e parla degli argomenti riguardanti la fotografia. Ovviamente scrivi gli articoli in base all’analisi delle parole chiave.

Oltre a posizionarti per le singole ricerche sui motori, “farai capire” a Google che stai dando un servizio di qualità al tuo lettore.

E lui ti premia con un migliore posizionamento di tutto il sito.

Potresti dare consigli su come fotografare, fare tutorial, rispondere alle domande frequenti etc…

Questo ti può sembrare una cosa di poco conto, ma ti assicuro che moltissima gente potrebbe leggere i tuoi articoli, e una piccola parte di questi, contattarti per un servizio fotografico professionale.

6. OTTIMIZZA LE FOTO CHE CARICHI SUL SITO.

Prima di caricare le foto sul sito web, rinominale e inserisci l’alt tag con le parole chiave che hai scelto durante l’analisi.

Inoltre rendile adatte per il web riducendone la grandezza e il peso con tinyPNG.com.

Le foto sono abbastanza pesanti rispetto al testo, devi alleggerirle, altrimenti il browser ci metterà un’eternità per visualizzarle e il navigatore potrebbe scoraggiarsi, abbandonare il tuo sito e andare dalla concorrenza (che è sempre a portata di clic).

Ma come fare per ottimizzare il nome e l’alt tag delle immagini?

Per il nome basta che cambi il codice che la macchina fotografica assegna alla foto. Da “WSC_123456” a “Fotografo matrimonio”.

Poi, quando la carichi su wordpress, ti verrà questa schermata:

ottimizzare alt tag fotografie

A questo punto basta che inserisci la parola chiave nel campo “Testo alternativo”, come io ho fatto per l’immagine di copertina di questo articolo.

7. OTTIMIZZA LE URL CON LE PAROLE CHIAVE. 

Le URL sono un’altra parte fondamentale del lavoro. Per ogni pagina devi cambiare le URL che wordpress ti genera in automatico quando inserisci il titolo.

Devi eliminare tutte le “stop words” (di, a, da, in, con, su, per, fra, tra) e ridurre all’osso la lunghezza.

Questa cosa delle proposizioni non è un comandamento, nel senso che puoi anche inserirle e non cambia molto, però quello che ho notato io con il tempo è che una URL lunga non permette a google di capire qual è l’argomento della pagina.

8. VELOCIZZA IL TUO SITO E RENDILO PERFORMANTE.

Più il sito carica le pagine velocemente e:

  • Più conversioni ricevi (intendo contatti e chiamate per servizi fotografici)
  • Più sali nelle posizioni (perchè la velocità è uno dei fattori di posizionamento)

Puoi farlo installando un plugin di cache e configurandolo bene, ce ne sono molti. Uno potrebbe essere W3 Total cache.

Spesso la velocità è influenzata anche dall’hosting (il provider dei servizi web), quindi ti consiglio di passare subito a Siteground.

Costa leggermente di più rispetto a un classico Aruba, ma migliora le prestazioni del tuo sito in modo drastico.

9. OTTIMIZZA GOOGLE MY BUSINESS. 

Google My business è quella scheda che appare in alto sotto la casella delle ricerche su Google. La puoi vedere qui sotto evidenziata di giallo.

google my business cos'è come funziona e come ottimizzarlo

Appare tutte le volte che viene fatta una ricerca di un servizio che contiene un’area, una città, una zona. Per il tuo settore fotografi è importantissima!

Fai in modo che contenga le parole chiave giuste per farti apparire nelle ricerche locali.

Inoltre fatti scrivere le recensioni dai clienti soddisfatti, come io ho fatto nel mio profilo in modo che le stelline risaltino alla vista.

10. VUOI CHE TI AIUTI A TROVARE NUOVI CLIENTI CON LA SEO? realizzazione sito web seo friendly

Posso fare un’analisi veloce e personalizzata del tuo sito. Insieme ci mettiamo davanti al PC e ti dico cosa potresti migliorare nel tuo caso.

Se non hai tempo o non sai come fare, posso svolgere per te queste ottimizzazioni.

Inoltre ho messo a punto una strategia avanzata per aumentare contatti e clienti dal web che non posso rivelare pubblicamente 🙂

Chiamami al 3405532143 (Diego) oppure compila il modulo a questa pagina!

Ciao

A presto

Diego