Vuoi istallare wordpress su Aruba? Ecco la guida per farlo facilmente senza incorrere in problemi e perdite di tempo.

Se segui passo passo la mia procedura, potrai avere il sito online entro pochi minuti. Ho già selezionato i link giusti affinchè tu non sbagli nulla e non ti ritrovi poi a dover correggere.

Se lo avessi fatto 3 anni fa o più, sarebbe stato più complicato. Adesso la procedura di installazione è diventata semplicissima.

Per prima cosa acquista un piano di hosting e un dominio, così da poter accedere all’area privata di Aruba.

Vai a questo link  per scegliere il tuo piano. Ti troverai di fronte a questa schermata:

come istallare wordpress su aruba

Scegli il piano Easy e vai avanti con la procedura di acquisto. Ti ritroverai in quest’altra schermata, dove non dovrai fare altro che inserire il nome di dominio che intendi registrare.

La prima opzione è se devi acquistarne uno da zero. La seconda opzione è se hai un dominio presso un altro hosting e vuoi trasferirlo.

registra un nuovo dominio su aruba

Inserisci i tuoi dati di fatturazione, incluso codice fiscale e partita iva (se ne hai una).

Completato l’acquisto, controlla la tua email, dovrebbe esserti arrivata un’email con nome utente e password per entrare nella tua area privata.

Torna sul sito di aruba. Vai in alto a destra, clicca sul pulsante arancione “area clienti” (1) e poi ancora su “Area Clienti” nella sezione Hosting e Domini (2).

entra area privata aruba

Inserisci nome utente e password come vedi qui sotto.

login aruba

 

A questo punto dovresti ritrovarti in questa schermata:

pannello controllo aruba

Clicca sul pulsante blu “Pannello di controllo” e dovresti ritrovarti su quest’altra schermata qui sotto. Clicca su “Hosting Linux” (1) e successivamente su “Softaculous App Installer” (2).

clicca su softacolous app installer
A questo punto passa il puntatore del mouse sopra il simbolo di wordpress (la w bianca su sfondo azzurrino) e clicca su “Installa”

installazione wordpress

 

Ok adesso ti ritrovi sulla schermata finale di installazione dove devi inserire una serie di dati. Ti spiego cosa devi inserire voce per voce.

installazione wordpress su aruba database mysql

 

Scegliere il protocollo: lascia pure http:// per il momento.

Scegli il dominio: dal menu a tendina scegli il dominio su cui vuoi installare wordpress. Se all’interno dell’account Aruba hai acquistato solo un dominio, dovresti avere la scelta obbligata, non puoi sbagliare.

Nella cartella: qui lascia il campo bianco. Se vedi delle scritte, cancellale.

Nome del database: vai nel tuo indirizzo di posta elettronica a ripescare l’email di attivazione che ti ha inviato Aruba dopo l’acquisto. In questo campo inserisci il nome del database.

Nome utente del database: In questo campo inserisci il nome utente del database.

Password del database: In questo campo inserisci il nome utente del database.

Nome host del database: In questo campo inserisci il numero che identifica il server del database.

 

compilazione campi aruba

 

Nome del sito: qui inserisci il nome che vuoi dare al tuo sito (di solito 1 o 2 parole)

Descrizione del sito: qui inserisci la descrizione che vuoi dare al tuo sito (ciò di cui parla il sito web, di solito un claim o parole chiave)

Attivare multisito (WPMU): non selezionare la spunta

Nome utente admin: qui inserisci il nome utente che ti servirà per entrare nel pannello di controllo del tuo sito web (segnati il nome utente su un foglio perchè ti servirà per entrare nel tuo sito a breve)

Password amministratore: qui inserisci la password che ti servirà per entrare nel pannello di controllo del tuo sito web (segnati la password su un foglio perchè ti servirà per entrare nel tuo sito a breve)

Email admin: inserisci il tuo indirizzo email

Scegliere lingua: da qui scegli la lingua del pannello di controllo di wordpress. Ovviamente italiano

 

installazione wordpress procedura finale

 

Limit login Attemps: Se selezioni questa spunta metti un limite di 3 tentativi di login errati, dopodichè la schermata di login si disattiva automaticamente per qualche minuto. Questo è molto utile in quanto disincentiva gli hacker malintenzionati o i software di spam a entrare dentro il tuo sito web.

Seleziona il tema: puoi selezionare il tema che desideri tra i 4 proposti. Qui puoi sorvolare, tanto lo puoi cambiare in un secondo momento. E poi sicuramente preferirai acquistare un tema professionale, anzichè questi gratuiti con funzionalità base.

Siamo arrivati in fondo, congratulazioni. Clicca su “Installa” e attendi qualche minuto l’installazione automatica di wordpress.

Finita l’installazione, vai su:

http://tuodominio.com/wp-login.php

E inserisci il nome utente e password che hai scelto durante l’installazione.